Eventi



Life Quiz 2030! Lunedi’ 27 ore 18,30 con Safe

Safe è il protagonista del prossimo Life Quiz 2030!
Safe è un progetto di innovazione sociale, è la prima agenzia specializzata in fundraising per l’educazione contro la violenza di genere.
Leggiamo di più dai nostri autori del quiz! 

SAFE

SAFE è una rete nazionale composta da 22 associazioni e organizzazioni che si occupa di valorizzare il lavoro di chi si dedica da anni all’educazione contro la violenza nelle scuole e nei luoghi di aggregazione, della costruzione di strumenti di innovazione didattica e approfondisce con progetti di ricerca-azione il tema dell’impatto sociale degli interventi educativi.

Pone l’attenzione sulle ricadute che gli interventi educativi possono avere su tutta la comunità di riferimento, sulle potenzialità che l’impresa può esprimere in tema di responsabilità sociale e le correlazioni possibili tra innovazione sociale, innovazione di impresa e innovazione didattica.

Safe opera attraverso una rete di partner sostenitori ricercando una ricaduta territoriale e sulle comunità dove risiedono scuole, giovani e imprese. Considera l’assenza di violenza di genere un bene comune, e ritiene che le/i giovani, le aziende, una intera comunità educante ed “educata” anche dai più piccoli, possano contribuire a creare una nuova cultura libera dalla violenza di genere.

Contatti

Le risposte corrette

Le risposte corrette saranno pubblicate nella nostra Community, su fb, dopo la chiusura del quiz! In questo spazio sarà possibile interagire, ricevere approfondimenti anche in merito alle fonti delle risposte, o soddisfare eventuali curiosità in merito a qualche argomento specifico.

Se non volete accedere a fB o non lo avete,  in un momento successivo potrete leggere risposte corrette sul nostro sito!

Per giocare è necessario registrarsi alla web app
e connettersi qualche minuto prima delle 18,30

Prossimi appuntamenti

Maratona finale

Da lunedì 27 a domenica 3 maggio, tutti i giorni ore 18 e 30! 

Per scoprire di più leggi qui
L’iniziativa nasce dal desiderio di dare un contributo, piccolo, in questo momento in cui tutti siamo a casa. Una occasione per giocare e pensare.