Lavoratori



Le persone in età lavorativa, nell’attuale contesto economico, sociale e ambientale, sono quelle che, forse più delle altre, vivono le conseguenze della crisi. Sia che avvertano il peso delle  responsabilità familiari o le preoccupazioni di chi è monoreddito e/o vive una situazione di precariato, le ricadute sulla qualità della vita e sul benessere in generale sono pesanti. Sempre di più abbiamo bisogno di strategie di fronteggiamento degli eventi negativi, di migliorare le capacità di far fronte ai problemi in modalità innovative e trovare molteplici soluzioni nei momenti di difficoltà. Il supporto delle tecnologie mobili e la possibilità di lavorare in rete anche con video chiamate e condivisione di materiali e strumenti non può che facilitare l’attivazione e, in alcuni casi, l’efficacia dei percorsi di Career Counselling.
IF mette a disposizione dei propri clienti la possibilità di procedere nei percorsi attraverso l’uso di Skype. Fare un percorso di consulenza di carriera da remoto permette, in primo luogo, di fare economia sui tempi si spostamento, ma anche di poter accedere ad opportunità formative, altrimenti inaccessibili perché organizzati altrove. In secondo luogo, un utilizzo adeguato di piattaforme, social, app, può facilitare il mantenimento della relazione tra consulente e cliente, lo scambio di aggiornamenti sul raggiungimento degli obiettivi e agevolare il supporto in caso di necessità.