Diversity Managment

Valorizzare le diversità etnico-culturali anche in termini di aspettative, necessità e bisogni delle persone che operano nelle organizzazioni può portare al miglioramento complessivo della performance dell’azienda. Percorso che coinvolge il personale e l’organizzazione al fine di mettere in atto specifiche azioni per favorire l’elaborazione di idee creative attraverso la diversità delle caratteristiche personali

Percorsi pensati per rispondere alle esigenze specifiche nell’ambito delle seguenti tematiche:

Inserimento L.68/99

Perché parlare di inclusione? Come si caratterizza un contesto inclusivo? Le organizzazioni che devono/vogliono regolarizzare la propria posizione rispetto all’inserimento lavorativo delle persone iscritte alle liste di collocamento mirato, possono favorire l’ingresso del nuovo personale e la buona riuscita dell’inserimento stesso, costruendo ambienti e condizioni relazionali positive.

Il Training  si inserisce all’interno di un percorso strutturato che prevede, oltre all’approfondimento delle tematiche di ordine legislativo e organizzativo, anche lo sviluppo di quelle dimensioni trasversali necessarie alla costruzione di un buon gruppo di lavoro, che rispetti le differenze e le potenzialità di ciascuno.

Possiamo inoltre sostenere la ricerca e l’inserimento di profili specifici grazie alla collaborazione con una agenzia specializzata nel collocamento mirato.

Durata: 4 ore (personalizzabile) 

Conciliazione

Come fare scelte tra maternità e lavoro?

Cosa succede al rientro dalla maternità e paternità? Come riconoscere gli elementi che influenzano le decisioni professionali nel nuovo ruolo da genitore?

Percorso per sostenere la motivazione al rientro al lavoro, di uomini e donne, stimolare la ridefinizione e l’individuazione di nuove risorse  e competenze utili al ruolo professionale, derivanti dal ruolo genitoriale acquisito.

Prendere decisioni non è mai semplice, e quando si tratta di
prendere decisioni che consideriamo “cruciali” per il nostro futuro,
la questione si complica ulteriormente. Come ci comportiamo, normalmente, di fronte ad una scelta? Ovvero, quali sono le modalità attraverso le quali, di solito,
approdiamo ad una decisione?
Quando si diventa genitori si fanno valutazioni in merito al proprio futuro professionale, non solo di ordine economico, ma anche valoriale.
Il percorso è pensato per piccoli gruppi (max 8 persone) e si propone di approfondire e lavorare su: stili decisionali e progettazione obiettivi individuali.

Durata: 1 incontro da 4 ore                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                              

La4ore

Career Decision Making –Decidere, nonostante rischi e incertezze

Pensato per piccoli gruppi (max 8 persone), la4Ore  è dedicata all’approfondimento delle modalità con cui prendiamo le decisioni e stimola una riflessione più consapevole, su quanto tali modalità influenzano le nostre scelte. Saper distinguere tra le diverse situazioni decisionali, così come conoscere il proprio stile si rivelano quali strategie per prendere decisioni e agire in maniera più efficace. Il percorso propone un approfondimento di: stili e situazioni decisionali, difficoltà nel prendere decisioni professionali, connessione tra scelta, incertezze e rischio.

Durata: 4 ore

Risk Intelligence

La Risk Intelligence diventa oggi utile come nel passato saper leggere e scrivere. Sull’alfabetizzazione emotiva del rischio si può (e si deve) lavorare per migliorare le nostre capacità di assumere rischi intravedendo i vantaggi che ne possiamo ottenere. Apgar (2006) la definisce come la capacità di un individuo o di un’organizzazione di valutare efficacemente i rischi; comporta la classificazione, la definizione e la verifica delle minacce; la capacità di percepire le relazioni e di imparare in fretta; la conservazione e il recupero di informazioni pertinenti; l’abilità nel comunicare in modo efficace e la regolazione di nuove circostanze.

Durata: 4 ore 

Adaptability

L’adaptability è intesa come “la propensione ad affrontare in modo adeguato i compiti evolutivi per prepararsi e partecipare al ruolo lavorativo, ed adattarsi alle richieste impreviste dovute ai cambiamenti del mondo del lavoro e delle condizioni lavorative” (Savickas, 1997). Obiettivo de La4Ore è approfondire le sue 4 dimensioni
ì(preoccupazione, controllo, curiosità professionale e fiducia), favorendo la riflessione dei partecipanti in merito alla propria carriera professionale nell’ambiente di riferimento.

Durata: 4 ore 

 

Le Sfide

Una sessione all’insegna della Gentilezza o della Curiosità. Della Speranza o del Rischio. Dell’Apertura mentale. La sfida? Quanto conosci davvero, per esempio, l’Ottimismo o il Coraggio e i vantaggi che ti possono portare nella vita, anche professionale?

Quattro proposte per approfondire, ogni volta, una coppia di “abilità” considerate fondamentali per tutti gli individui perché in grado di facilitare la creazione relazioni e di reti sociali positive, supporti cui rivolgersi per ricevere aiuto, sostegno di ogni tipo, anche quello nel raggiungere i propri obiettivi, in generale e nei
vari ambiti di vita, ma anche nel lavoro, per avere occasioni, ricevere stimoli ed essere più creativi.

Gentilezza e Assertività

Ottimismo e Speranza

Curiosità e Fiducia

Coraggio e Rischio

Durata:  4 ore per ogni Sfida (coppia di abilità)