News



Sostenibilità, lavoro, benessere.

Cosa può rendere migliore il presente e il futuro di tutti? Ecco come stare bene a lavoro ha a che fare anche con la sostenibilità: abbiamo bisogno di contribuire e di percepire senso, utilità, valore di ciò che facciamo. 

 

Due giornate formative di altissimo livello, per i contenuti trasmessi e le riflessioni prodotte. Per noi, che abbiamo l’attenzione sul cambiamento in relazione al futuro e al benessere delle persone, una vera opportunità. Anzi, diciamo un privilegio: quello di poter dedicare del tempo-lavoro per accrescere competenze e consapevolezza su temi fondamentali per tutti.

Sostenibilità è un termine complesso, che mette in relazione, spesso conflittuale, lo sviluppo economico con la sostenibilità ambientale. Ma il vero sviluppo, ricordano alcuni esperti citando Amathya Sen,

è che ciascuno possa vivere la vita che desidera. Da protagonista. 

 

La Sostenibilità è un concetto capace di mettere in relazione tra loro le persone che vivono in questo tempo e contemporaneamente creare connessione con le generazioni future. Al centro ci sono sempre le persone e il benessere di tutti. 

Non possiamo più pensarci se non in relazione agli altri e al mondo in cui viviamo.

Non ci realizziamo consumando, ma ci realizziamo quando siamo in grado di dare il nostro contributo.

Occupandoci di qualità della vita lavorativa verifichiamo spesso quanto sovente il benessere lavorativo possa essere legato alla percezione di senso e utilità percepita rispetto ai compiti svolti o alle mansioni.

La formazione continua rappresenta, anche da questo punto di vista, una risorsa da valorizzare e, come suggerito da molti, oggi dovrebbe essere considerato un nuovo diritto.